10
Gen

Chiaro o scuro? Tutte le tonalità e sfumature dei capelli castani

Una palette di colori degna di un artista: il ventaglio cromatico del castano è ampio e include una gamma di sfumature che vanno dallo scuro al chiaro. Come scegliere dunque la tonalità di castano più adatta al proprio viso e al proprio look? Stai per iniziare un viaggio nelle mille sfumature del castano, dove certamente troverai anche quel che fa per te!

Castani scuri: dal caffè al cioccolato fondente

Capelli come cioccolato e caffè, aromi che sanno di esotico e che descrivono alla perfezione alcune delle sfumature più scure del castano, incontrando i trend della stagione 2019-2020 che anche la collezione moda di Parrucchiere Leader racconta. Colori ed eleganza naturali per raccontare una stagione fatta di semplicità e sobrietà, con castani dai riflessi profondi e intensi, come quello dell’afro chic, il cioccolato scuro dal fascino freddo, o la soluzione del Colour Street Chestnut, che può variare nei toni profondi e chic del castano moka. Sono colori che ben si abbinano a carnagioni olivastre e scure, ma anche a pelli molto chiare, che nel contrasto cromatico fondano un look originale ed esaltano i lineamenti.

Il colore delle castagne

Non c’è stagione invernale senza castagne, ed è questa la sfumatura più classica del castano. Una tinta tuttavia calda, che a differenza del cioccolato dark mescola delle punte di rosso. Una tinta corposa, che presenta diverse gradazioni e intensità risultando così perfetta per diversi incarnati, dai più scuri, dove si accende di riflessi caldi o freddi a seconda della preferenza, ai più dorati, dove si smorza in un castano chiaro. La palette cromatica è ampia, a dispetto del dark profondo del cioccolato fondente, il castagna può variare in dolci riflessi come raccontano le dolci curve ed effetti di luce del Natural Brown di Parrucchiere leader. Base perfetta per giochi di luce ed effetti, il castano medio potrà essere variato e dinamizzato secondo le vostre esigenze per esaltare al meglio il vostro viso e valorizzarne le caratteristiche, ma attenzione, affidatevi sempre a un professionista di fiducia!

Castani al miele e caramello

Passiamo ora alla gamma più chiara dei castani, quelli che evocano la dolcezza di miele e caramello, con una strizzata d’occhio al biondo. Tonalità che sposano bene gli incarnati dorati e ambrati e che giocano sui riflessi caldi, spaziando dal bronzo al rame, fino all’oro. L’inverno si scalderà con un castano così morbido e lucente, sarà come riportare il sole nelle vostre giornate. Se il caramello ha bisogno preferibilmente di una base chiara, ed è perfetto, come suggerisce il nome, per addolcire, ci sono poi le tonalità miscelate come il bronde, mix tra blonde e base castana di partenza, oppure il castano miele, ultima tappa del viaggio cromatico nelle sfumature del castano, con la sua dolcezza che guarda già al biondo.

Quando il castano si intreccia al rosso

E il rosso? Anche questa tonalità può rientrare a pieno titolo nella vasta gamma dei castani, con tante soluzioni miscelate che spaziano dal broux, castano intenso con punte di rosso freddo, ai ramati, che addolciscono il rosso nelle tante sfumature e look di tendenza. Si va da semplici sfumature per aggiungere profondità e luce a un castano particolarmente profondo, a tecniche più complesse come il balayage tendente al ramato. Il castano e le sue tante variazioni saranno in grado di offrire tante scelte diverse anche nell’incontro magico con la gamma dei rossi, ciascuna adatta alle esigenze di ogni donna. 

Stregata dalle mille sfumature e tonalità del castano? Per tutto il mese di gennaio ogni martedì, mercoledì e giovedì Parrucchiere Leader ti regala uno sconto del 30%: contattaci e prenota il tuo appuntamento in salone!