24
Gen

A ciascun viso il suo castano: trucchi e tendenze per capelli

Castano: il re delle tinte, nelle sue mille tonalità che vanno dal cioccolato al caffè, dal caramello al miele, tutte da gustare! Se i capelli castano sono tra i più diffusi in Italia, è vero il fatto che non sempre si ha piena consapevolezza della sfumatura che meglio si adatta al proprio viso o al proprio stile. Impariamo allora qualche trucco per capire qual è la tonalità giusta di castano perfetta per ciascuna donna, per valorizzare al meglio l’eleganza e la femminilità di ognuna.

Tutte le sfumature del castano

Castano, il colore tipico delle castagne. Vero, ma non quando di tratta di capelli. Sono davvero svariate le possibilità offerte da questa tinta che permette mille sfumature diverse, adattandosi di volta in volta a occhi, incarnati e desideri di ognuna. La palette di colori ufficiale comprende i colori dal numero 2 al 5: si parte da un castano molto scuro, vicino al nero, passando per gradi via via più chiari che sanno di prugna, cioccolato, caramello e miele. Un viaggio sensoriale tra sfumature e suggestioni, che ogni volta si arricchisce di nuance diverse per adattarsi al meglio a ciascuna personalità, raccontare ogni singola donna e, perché no, per cambiare look con stile e brio.

Occhio alla carnagione

Il primo e immediato criterio con cui scoprire qual è il castano migliore per voi e per il vostro colore di occhi è l’incarnato. La carnagione gioca un ruolo di primo piano nella scelta della sfumatura dei capelli ed è buona norma assecondarla per un risultato perfetto. 
Se, per esempio, avete una pelle chiara, tendente al pesca, ambrato oppure dorato, il castano che valorizzerà il vostro viso varierà su toni caldi, dal miele al bronzo e al rame. Vietate le tinte fredde come gli smokey o il dark choccolate! Stessa regola per la pelle ambrata: niente tinte fredde ma miele, caramello, o anche ramato e bronzo. Se invece il vostro incarnato tende allo scuro o all’olivastro, meglio scegliere una tinta di castano scuro, un cioccolato fondente che ben si abbinerà alle caratteristiche del vostro viso. Se, infine, siete molto chiare, potreste optare per un castano-moro, che ricorda il cioccolato fondente e perché no ha riflessi prugna. Il castano scuro si sposa perfettamente con la pelle di porcellana, un look molto dark lo esalterà, insieme a nuances fredde come il broux, che aggiunge al castano alcune sfumature del rosso. 

La giusta stagione

Colpi di sole, shatush, decolorazione: chi non ha mai provato una di queste tecniche per rivitalizzare il proprio castano e ritrovare così un look luminoso e raggiante?  La stagionalità influisce sulle tinte castano, tendendo alle volte a spegnerle e opacizzarle. È qui che un bravo parrucchiere troverà la soluzione perfetta per i vostri capelli: a proposito, avete già approfittato della nostra promozione
Le sfumature, lo abbiamo visto, sono varie: ogni castano ha le sue nuance perfette per valorizzare visi, tagli, pieghe. Per ravvivare il vostro castano, sia esso scuro, cioccolato o tendente al caramello, esiste la possibilità di agire solo sulle punte della vostra chioma, con schiariture graduali che si intrecciano con la base. La soluzione perfetta per riaccendere il vostro colore potrebbe essere un balayage, in grado di dinamizzare il castano accendendolo e tornando a far apparire raggiante il vostro look. Perché non invece uno shatush, invece, che farà risplendere la luce tra i vostri capelli?

Un castano unico e alla moda

Se la varietà di castano è così estesa, come differenziarsi ed essere alla moda?  Tante sono le idee per arricchire e vivacizzare il vostro castano, accendendolo con toni caldi durante il freddo inverno, volumizzandolo con i riflessi e portandolo a contrasto con altre tonalità o con il vostro colore naturale. I colori dei trend 2019-2020, come ben ricorda la collezione moda Parrucchiere Leader, quest’anno virano sulle tonalità naturali e le gradazioni delle foglie autunnali, del caffè e del cioccolato, sposandosi con look eleganti e insieme chic, all’insegna della naturalezza. Tinte moka, che giocano con base scura e riflessi freddi, nuance color cioccolato, che si illuminano al pallido sole invernale, e perché non il sombre o il bronde, nuove parole coniate per unire il castano al biondo tra sfumature scure (sombre) e più luminose (bronde): le scelte sono davvero tante, chiedete consiglio nei nostri saloni!
Inoltre per tutto il mese di gennaio ogni martedì, mercoledì e giovedì c’è in serbo per te uno sconto del 30%: contattaci e prenota il tuo appuntamento in salone!